TU CHIAMALE EMOZIONI. GIOIA, PAURA, SORPRESA E... TU CHE EMOZIONE SEI?

TU CHIAMALE EMOZIONI. GIOIA, PAURA, SORPRESA E... TU CHE EMOZIONE SEI?

Che cosa sono le emozioni? Sapresti descriverle? Differenti dal sentimento e profondamente connesse al sistema limbico, le emozioni hanno il potere di un uragano capace di investire tutto il corpo.

Quando un'emozione ci travolge non si tratta solamente di un'esperienza a livello psicologico, ma una condizione che coinvolge l’intero equilibrio umano influenzando il benessere della persona.

 

Paul Ekman, psicologo statunitense, con la sua importantissima ricerca iniziata all'inizio degli anni settanta in Papua Nuova Guinea, dove studiò le espressioni facciali di un'isolata tribù indigena, identificò le cosiddette “emozioni primarie” . Insieme a Wallace V. Friesen, Ekman classificò sei emozioni principali: rabbia, disgusto, tristezza, sorpresa, gioia, paura.

Nei seguenti studi, Ekman aggiungerà ulteriori stati, fra cui: divertimento, contentezza, disprezzo, orgoglio, imbarazzo, colpa, vergogna, eccitazione.

 

Dall'antica Medicina Tradizionale Cinese ad oggi, le emozioni uniscono ogni essere umano e trovano corrispondenza con le diverse parti del corpo influenzando la salute di ogni organo.

 

Il cuore e la gioia: shén ovvero lo spirito, risiede nel cuore, da sempre considerata la parte più viva di tutti noi, capace di esprimere la nostra relazione con il mondo in uno stato di equilibrio fra interno ed esterno, ma anche di dare vita a momenti di grande intensità, dando sfogo a stati di sovreccitazione.

 

Il fegato e la rabbia: un filtro che preserva il delicato equilibrio del corpo, il fegato ci insegna un costante lavoro di equilibrio: da una parte la scelta di far entrare ciò che può contribuire al benessere, dall'altra la capacità di eliminare quello che invece non lo è, come la rabbia, un vero e proprio veleno che intossica i nostri pensieri e invade la mente come un chiodo fisso.

 

Lo stomaco e l’ansia: le famose farfalle nello stomaco, l’ansia è una sensazione legata all'eccessiva preoccupazione per un evento passato o futuro che può impedire ad una persona di usare bene la propria energia vitale.

 

I reni e la paura: la millenaria saggezza della medicina cinese afferma che quando abbiamo paura l'energia non circola più. Il terrore blocca la circolazione della ragione e dell'energia vitale, come una paralisi.

 

I polmoni e la tristezza: attraverso il cuore, la tristezza colpisce i polmoni, l'organo che ci permette di respirare e continuare a stare nella vita. La tristezza colpisce la voglia di vivere rendendola fiacca e facendo entrare l’uomo in un territorio oscuro delle memorie rimosse, l'ombra che non vorremmo vedere.

 

Fonte:

www.greenme.it, www.donnamoderna.com, www.psicosocial.it, www.dionidream.com.

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Recent Posts

22.2.2019

Please reload

Sogni e Biscotti srl 
Capitale Sociale 10.000 € interamente versato
Sede legale: Via Cattaneo n. 21 – 20013 Magenta 
Sede amministrativa e uffici: Via Cesalpino 7– 20128 Milano
Tel. 02/8057889 – Fax. 39 02/95441194
Partita Iva 09638260969 – C.F. 09638260969
Società iscritta al Registro delle imprese di Milano al n. 2103519

  • White Facebook Icon
  • White Twitter Icon
  • White Instagram Icon
  • LinkedIn - White Circle